La ricetta della ratatouille con la salsa Disney

Ratatouille di verdure al forno con salsa ai peperoni.

La ratatouille con la salsa Disney deriva proprio dal film d’animazione uscito nel 2007. L’avete visto? Io semplicemente lo adoro, trovo che sia stupendo, dalla grafica alla storia in sé! Per chi se lo fosse perso faccio un breve cenno alla scena in cui Remì, il topolino protagonista, prepara la ratatouille per sottoporla al giudizio del severissimo critico culinario Egò. Si vede il momento in cui vengono disposte le verdure sul piatto, sopra le quali viene distribuita una generosa quantità di salsa. L’assaggio è una rivelazione, il critico viene catapultato a quando era bambino e mangiava lo stesso piatto preparato da sua madre. Pur essendo un cartone quel piatto ha stregato anche me, con quella salsa che unisce tutte le verdure in una cosa sola… diciamo che è stata un’ispirazione!

Nella ricetta vi indico le verdure che utilizzo come base, ma potete aggiungere tutte quelle che più vi piacciono, una volta ho inserito anche i broccoli. La misteriosa salsa l’ho dovuta inventare e ho scelto i peperoni: anziché inserirli a pezzi con le altre verdure li frullo insieme ai pomodorini e li uso come base per appoggiare le altre verdure.

Se non amate i peperoni potete farla solo con i pomodorini, ma mi raccomando non usate i pelati, il risultato sarebbe diverso.

Ingredienti per la versione base:

3 peperoni rossi

2 carote

2 zucchine

1 melanzana

250 gr. di pomodorini

Basilico fresco

Olio extravergine di oliva

Sale

Pepe

Procedimento:

Per prima cosa lavate bene tutte le verdure e sbucciate i peperoni (io uso lo sbucciapatate). Prendete una padella e mettete a cuocere con il coperchio i peperoni tagliati a pezzi insieme ai pomodorini tagliati a metà, olio, sale e pepe. Quando saranno cotti spegnete il fuoco e aggiungete il basilico, a questo punto frullate tutto con il minipimer.

Mentre i peperoni cuociono iniziate a tagliare le verdure a fettine sottili, possibilmente dello stesso spessore.

Prendete una pirofila, tonda o rettangolare va bene comunque, ungetela con dell’olio e stendete tutta la salsa ottenuta sul fondo. Iniziate a distribuite le fettine di verdura una accanto all’altra, alternandole, cercando di ottenere una buona alternanza di colori.

Cuocete in forno statico a 200 C° per 40 minuti, una volta cotta servite in tavola la ratatouille insieme alla sua salsa direttamente con la pirofila, farete un figurone. Fatemi sapere quali verdure avete usato e quale combinazione vi è piaciuta di più.

Rispondi

Torna su